16 mar 2010

GLI OTTANT'ANNI DEL CODICE ROCCO

Sono lieto di pubblicare l'introduzione al convegno annuale dell'Associazione Franco Bricola che si terrà, dopo qualche anno, a Bologna il 19 e 20 marzo.
Il tema del convegno è:

GLI OTTANT'ANNI DEL CODICE ROCCO
Sala dello Stabat Mater, Biblioteca dell'Archiginnasio
Piazza Galvani 1 - 40124 Bologna


Nel 2010 il codice "Rocco" compie ottanta anni: l’occasione induce ad interrogarsi sullo stato attuale del sistema penale e sul problema della codificazione.
Si può, forse, affermare che, in realtà, il codice del ’30 non esiste più; sostituito da un ordinamento complesso, nazionale e sopranazionale, che offre del "penale" una visione frammentaria e molteplice, intessuta di tante stoffe e dalla mille taglie.

Incerta è anche la sorte dell’idea stessa della progettazione di un codice nuovo, nonostante lo sforzo generoso di tante Commissioni che si sono succedute sotto l’impulso di diversi Governi. A petto di ciò, una ipotesi formulabile è quella di individuare solo in un codice-costituzione l’unico serio tentativo di razionalizzare il sistema contrastandone la frammentazione e la subordinazione alle più strumentali e contingenti declinazioni politiche della questione criminale.
Una idea nobile, questa, pur se può sorgere il dubbio che l’attuale parte generale del codice, rivisitata dalla Corte costituzionale, costituisca in realtà un argine contro lo spirito dei tempi. Siamo sicuri che le maggioranze dei vari pacchetti sicurezza produrrebbero risultati migliori sui punti sensibili o su definizioni rinvenibili nel "vecchio" codice? Che dire poi delle scelte di incriminazione e della dosimetria sanzionatoria della parte speciale?

Diverse, ma rinconducibili a nodi comuni, le movenze del confronto sul versante processuale: alla prospettiva di reagire alla crisi continuando a lavorare sulla forma-codice, si può contrapporre quella di legare all’affermarsi della cultura del contraddittorio, l’indebolimento dell’autorità della legge penale a vantaggio del diritto giurisprudenziale.

(da http://www.unibo.it/Portale/Ricerca/CodiceRocco.htm)

Per ulteriori informazioni clicca qui

..

Nessun commento:

Chi legge il mio blog - Blog Visitors