28 mag 2008

Banche e sicurezza 2008. Identity fraud, sicurezza informatica, diritto penale

Nell'ambito del Convegno ABI 2008, che si è tenuto a Roma il 26 ed il 27 maggio 2008, è stato siglato il protocollo di intesa fra ABI e forze di polizia, per una maggiore collaborazione a sostegno della sicurezza. L’accordo rinnova quello firmato due anni fa, in seguito al quale sono già stati siglati appositi protocolli d’intesa tra Abi e Prefetture in 81 province italiane con buoni risultati:(Fonte: 26/05/2008-ITL/ITNET).
Da parte mia, dopo le sessioni mattutine, sono intervenuto nella sessione FOCUS ON FRAUD MANAGEMENT, con una relazione FLOR, Identity Fraud e diritto penale.
E'intervenuto immediatamente dopo il dott. CAJANI, con una interessante relazione sulle indagini che, da alcuni anni, la procura di Milano sta portando avanti con buoni risultati in materia di phishing e frodi alle banche.
Nel settore "sicurezza informatica", le banche hanno investito ben 6 miliardi di euro per la tecnologia e sicurezza on line: è quanto emerge dal Rapporto sullo “Scenario delle tecnologie in banca”, già presentato durante il Forum ABI Lab.
Presto posterò gli abstract delle relazioni che ho trovato maggiormente interessanti, fra cui quello dell'amico RAOUL CHIESA.
Un grazie ad ABI e ABILab e, in particolare, a Matteo Lucchetti, che mi ha invitato ad intervenire a questo importante convegno nazionale.

Nessun commento:

Chi legge il mio blog - Blog Visitors